By Federigo Tozzi

Pochi, ma intensi i romanzi dello scrittore senese Federigo Tozzi. Con gli occhi chiusi, Il podere e Tre croci sono le tre opere maggiori della produzione romanzesca del Tozzi. Oggi Utet le rende disponibili in un'edizione critica speciale, perché digitale.

From his English Wikipedia entry:
Since a number of a long time, Federigo Tozzi is taken into account a vintage of Italian modernism. in keeping with Italo Calvino, he's one of many nice ecu writers of Italian descent. His type is concise and laconic (Piper Verlag). in accordance with Alberto Moravia, Tozzi describes nice tragedies with basic phrases.

Show description

Read or Download Romanzi PDF

Similar Literary Classics books

Dubliners

A definitive version of probably the best brief tale assortment within the English languageJames Joyce’s Dubliners is a shiny and unflinching portrait of “dear soiled Dublin” on the flip of the 20 th century. those fifteen tales, together with such unforgettable ones as “Araby,” “Grace,” and “The Dead,” delve into the guts of the town of Joyce’s start, shooting the cadences of Dubliners’ speech and portraying with a virtually brute realism their outer and internal lives.

The Log from the Sea of Cortez (Penguin Classics)

Within the years after the 1939 book of Steinbeck’s masterful The Grapes of Wrath, Steinbeck and his novel more and more grew to become the guts of severe controversy and censorship. looking for a respite from the nationwide level, Steinbeck and his shut pal, biologist Ed Ricketts, launched into a month lengthy marine specimen-collecting excursion within the Gulf of California, which led to their collaboration at the Sea of Cortez.

The Pickwick Papers (Penguin Classics)

'One of my life's maximum tragedies is to have already learn Pickwick Papers - i cannot return and browse it for the 1st time' Fernando PessoaFew first novels have created as a lot well known pleasure because the Pickwick Papers - a comic book masterpiece that catapulted its twenty-four-year-old writer to fast repute.

The Conquest of New Spain (Penguin Classics)

Shiny, robust and soaking up, this can be a first-person account of 1 of the main startling army episodes in background: the overthrow of Montezuma's doomed Aztec Empire by way of the ruthless Hernan Cortes and his band of adventurers. Bernal Díaz del Castillo, himself a soldier below Cortes, offers a fascinatingly distinct description of the Spanish touchdown in Mexico in 1520 and their amazement on the urban, the exploitation of the natives for gold and different treasures, the expulsion and flight of the Spaniards, their regrouping and eventual seize of the Aztec capital.

Additional resources for Romanzi

Show sample text content

E, morto Domenico, l. a. potette sposare»), mentre il secondo si arrestava alle parole �vide il suo ventre». Solo in seguito alle osservazioni della poetessa Ofelia Mazzoni, che lesse il manoscritto, vergate sulla stessa cartella, relative al fatto che story conclusione avrebbe suscitato nel lettore domande, destinate a rimanere senza risposta, sulla reazione di Pietro («E poi? Qual crisi si determina nel deluso? Perdona? Uccide? Dà dell’imbecille a se stesso? Quest’ultima cosa sarebbe l. a. più logica e umana»), e alle insistenze di Borgese, Tozzi decise di aggiungere l’ultimo capoverso. Un finale diverso, in cui Pietro prima accetta l’amore della ragazza, qui ancora chiamata Isola, già diventata una prostituta, e poi riesce advert allontanarsi definitivamente da lei, è infine adombrato in un autografo di otto cartelle databile attorno al 1914, ora pubblicato da Glauco Tozzi, col titolo Pietro e Isola, in F. TOZZI, Le novelle, cit. , pp. 243-246. Il podere. Tozzi compose Il podere, come si deduce da una serie di lettere inviate nell’estate 1918 dall’autore alla moglie, che si trovava in villeggiatura con il figlio a Castagneto (e i cui passi più significativi sono riportati in Notizie sui romanzi, cit. , pp. 580-581), fra il three e il 24 luglio 1918, anche se, come ricorda Emma nelle Notizie biografiche di Novale (ed. cit. , p. 254), �la trama e i primi due o tre capitoli» erano pronti sin dal 1915. Il podere venne inizialmente pubblicato a puntate sulla rivista romana �Noi e il mondo» fra il 1° aprile 1920 e il 1° marzo 1921, in keeping with essere poi raccolto in quantity dall’editore Treves nel 1921. Il testo definitivo è stato stabilito da Glauco Tozzi, che, pubblicando il romanzo nella serie delle �Opere», afferma di essersi rifatto alle bozze di stampa corrette dall’autore �per i primi sei capitoli e mezzo […] e, in keeping with il resto dell’opera, al dattiloscritto (meno un brano in cui questo è lacunoso e l’unica fonte originaria superstite è il manoscritto)» (Notizie sui romanzi, cit. , p. 569). In realtà, come nota Marco Marchi nella Nota ai testi della citata edizione mondadoriana delle Opere (p. 1341), los angeles revisione delle bozze effettuata da Tozzi e interrotta dalla sua morte riguarda solamente i primi cinque capitoli e mezzo. Del romanzo si conservano anche il manoscritto e il dattiloscritto originale con correzioni autografe. Secondo quanto afferma Glauco Tozzi (Notizie sui romanzi, cit. , p. 583), il manoscritto è composto da 491 cartelle numerate oltre il frontespizio più altre 20 interfoliate, di cui solo 6 in keeping withò costituiscono aggiunte vere e proprie, mentre le altre sono semplici appunti di lavoro. Il dattiloscritto consta di 178 cartelle, presenta lievi difformità rispetto al manoscritto e manca della tremendous del capitolo XIX (dalle parole �Sì, perché non me lo ricordo») e degli interi capitoli XX e XXI, che probabilmente, come ipotizza Glauco, andarono smarriti in tipografia. Esiste inoltre un autografo manoscritto di 22 carte che avrebbe dovuto costituire, secondo Emma Tozzi, l’inizio di un nuovo romanzo, seguito de Il podere.

Rated 4.28 of 5 – based on 32 votes